Facciate esterne

Gli esperti consigliano di ripristinare le facciate esterne ogni 10 – 15 anni per garantire non solo un migliore aspetto estetico ma per preservare l’abitazione dall’azione delle intemperie e dall’usura del tempo.
La ristrutturazione degli esterni di un edificio può rendersi necessaria per svariati motivi:

  • messa in sicurezza della struttura;
  • riparazione di danni alle mura;
  • rifacimento del sistema di isolamento termico, il cosiddetto cappotto;
  • nuova intonacatura;
  • nuova verniciatura.

Spesso, infatti, la facciata esterna di un edificio mostra i segni del tempo per l’azione degli agenti atmosferici e per il passare del tempo: la corrosione delle superfici e dei materiali tendono a staccare l’intonaco e il calcestruzzo, rendendo necessario un intervento di manutenzione straordinaria. Ovviamente a seconda del diverso tipo di intervento cambieranno le tempistiche e i costi del lavoro.

Roberto Minazzi, il tuo artigiano per la casa, ti proporrà un preventivo dettagliato commisurato sulla tipologia di intervento necessaria nel tuo caso specifico.

 

La scelta dei materiali per il rifacimento degli esterni è davvero fondamentale poiché gli esterni devono preservare la stabilità dell’edificio ed evitare infiltrazioni o perdite di acqua che potrebbero intaccare l’interno dell’abitazione, causando muffe, problemi all’intonaco o ancora sollevamento di piastrelle o parquet.

Roberto Minazzi sceglie da sempre materiali bioetici, garantiti ad elevate prestazioni, per le finiture delle facciate esterne, con particolare attenzione alle problematiche relative all’umidità di risalita. In questi casi potrebbe rendersi necessario un intervento di consolidamento della muratura per danni provocati da acqua e sali con l’utilizzo di un fondo nuovo a protezione delle pareti.

 

Esistono in commercio prodotti naturali e rispettosi dell’ambiente, che garantiscono elevate prestazioni anche in luoghi difficili, come le zone di mare (pensiamo ad una città come Venezia) dove l’azione corrosiva di acqua e mare va contrastata con interventi ad hoc.

Roberto Minazzi saprà consigliarti i materiali bioetici più adatti alle tue esigenze, prodotti di qualità che non rilasciano agenti inquinanti in fase di applicazione, non producono emissioni di metalli pesanti e non contengono sostanze allergizzanti o pericolose per la salute dell’uomo.